TICCHIOLATURA

Sviluppandosi principalmente durante il periodo autunnale, predilige rosacee come meli e peri ma non disdegna altri ospiti. Il principio dell’infestazione da parte di questi patogeni è riconoscibile dalla formazione di macchie scure che riempiono in modo via via sempre più uniforme le foglie. Nel breve periodo, quelle che risultavano essere sporadiche macchie sulla pagina superiore della foglia si trasformano in una serie di “spot” che intaccano anche la pagina inferiore. Chiaramente i danni sono da attribuire alla mancanza di vigoria da parte della pianta stessa che non riuscirà nella produzione abbondante di frutti.

LITOTAMNIO – POLVERE DI ROCCIA

BICARBONATO DI SODIO